Aiutaci a rendere la trasparenza alimentare la norma!

Come organizzazione senza scopo di lucro, dipendiamo dalle vostre donazioni per continuare a informare i consumatori di tutto il mondo su ciò che mangiano.

La rivoluzione alimentare inizia da te!

Effettua una donazione
close
arrow_upward

Pepinillos - diamir - 3900 g

Pepinillos - diamir - 3900 g

Questa pagina del prodotto non è completa. Puoi aiutarci a completarla modificandola e aggiungendo altri dati dalle foto che abbiamo, o scattando altre foto usando l’applicazione per Android o iPhone/iPad. Grazie! ×

Codice a Barre: 8436033873939 (EAN / EAN-13)

Quantità: 3900 g

Confezionamento: fr:Pot en verre

Marche: Diamir, grupo nudisco

Categorie: Cibi e bevande a base vegetale, Cibi a base vegetale, Cibi a base di frutta e verdura, Alimenti in scatola, Cibi a base di verdure, Cibi in scatola di origine vegetale, Sottaceti, Verdure in scatola, Sottaceti a base di vegetali, Verdure sottaceto, Cetrioli sottaceto, Cetriolini, Cetriolini sottaceto

Luoghi di produzione o lavorazione: Espagne

Negozi: Aligro

Paesi di vendita: Svizzera

In linea con le tue preferenze

Salute

Ingredienti

  • icon

    17 ingredienti


    : Cornichons (51%), eau, sel, conservateurs: (E-202, E-211 et E-223), anti-oxydants: (E-270 et E-300), acidifiants: (E-260 et E-330) et exhausteurs de goût: (E-621, E-627 et E-631). Contient des sulfites.
    Allergeni: Anidride solforosa e solfiti

Trasformazione alimentare

  • icon

    Alimenti ultra-trasformati


    Elementi che indicano che il prodotto è nel gruppo 4 - Alimenti e bevande ultra lavorati:

    • Additivo: E621 - Glutammato di monosodio
    • Additivo: E627 - Guanilato bisodico
    • Additivo: E631 - Inosinato disodico
    • Ingrediente: Esaltatore di sapidità

    I prodotti alimentari sono classificati in 4 gruppi a seconda del loro grado di trasformazione:

    1. Alimenti non trasformati o minimamente trasformati
    2. Ingredienti culinari elaborati
    3. Alimenti trasformati
    4. Alimenti ultra-trasformati

    La determinazione del gruppo si basa sulla categoria del prodotto e sugli ingredienti che contiene.

    Scopri di più sulla classificazione NOVA

Additivi

  • E202 - Sorbato di potassio


    Sorbato di potassio: Il sorbato di potassio -E202- è il sale di potassio dell'acido sorbico. A temperatura ambiente si presenta come un solido bianco inodore. È un composto irritante. Essendo molto più solubile in acqua -58%- dell'acido sorbico gli viene preferito per la conservazione di sistemi acquosi. Il rapporto tra la concentrazione di sorbato di potassio e quella equivalente di acido sorbico è 1‚35. Grazie alle sue proprietà antifungine e antibatteriche, il sorbato di potassio trova impiego come conservante nell'industria alimentare, sotto la denominazione E202. È usato principalmente nei latticini e nel pane di segale, ma si può anche trovare in frutta candita, sidro, succhi di frutta concentrati, creme per ripieni e guarnizioni, albicocche secche, pizze surgelate, macedonie di frutta, capsule di gelatina, margarina, bevande analcoliche e zuppe. Funziona meglio in ambienti con un pH inferiore a 6‚5. La sua DGA è di 3 mg per kg di massa corporea. Sono stati segnalate sporadiche reazioni avverse in particolare come eritemi e dermatiti sia allergiche che pseudoallergiche. Trova impiego come conservante nella cosmesi. Il suo utilizzo nel cosmetico è autorizzato alla massima concentrazione dello 0‚81% -corrispondenti allo 0‚6% in acido-. Il nome INCI del sorbato di potassio è POTASSIUM SORBATE
    Fonte: Wikipedia
  • E211 - Benzoato di sodio


    Benzoato di sodio: Il benzoato di sodio è il sale di sodio dell'acido benzoico. A temperatura ambiente si presenta come un solido bianco inodore. Può essere prodotto facendo reagire idrossido di sodio con acido benzoico. È un conservante alimentare molto utilizzato, che viene indicato con la sigla E211.
    Fonte: Wikipedia
  • E223 - Metabisolfito di sodio


    Metabisolfito di sodio: Il metabisolfito di sodio è un sale di sodio dell'acido metabisolforoso H2S2O5. A temperatura ambiente si presenta come un solido incolore dall'odore poco pungente. È un composto nocivo, irritante. Viene usato per la conservazione delle bevande alcoliche. Viene facilmente digerito dall'organismo umano.
    Fonte: Wikipedia
  • E260 - Acido acetico


    Acido acetico: L'acido acetico -noto anche come acido etanoico- è un composto chimico organico la cui formula chimica è CH3COOH, meglio conosciuto per conferire all'aceto il suo caratteristico sapore acre e il suo odore pungente. L'acido acetico puro, anidro -ovvero privo di acqua-, chiamato acido acetico glaciale, a temperatura ambiente è un liquido incolore che attrae acqua dall'ambiente -igroscopia- e che congela al di sotto dei 16‚7 °C -62 °F- in un solido cristallino incolore. L'acido acetico è corrosivo, e i suoi vapori causano irritazione agli occhi, infiammazione delle vie respiratorie e congestione dei polmoni, ma chimicamente è un acido debole per via della sua limitata capacità di dissociarsi in soluzioni acquose. L'acido acetico è uno dei più semplici acidi carbossilici -il secondo, dopo l'acido formico-. È un composto molto diffuso in natura; gli organismi superiori lo impiegano ampiamente come intermedio di sintesi, ed è anche il prodotto finale della fermentazione acetica in cui l'etanolo viene ossidato dall'Acetobacter in presenza di aria. È un importante reagente chimico e prodotto industriale che viene utilizzato nella produzione del polietilentereftalato, usato principalmente per le bottiglie di plastica per le bibite; dell'acetato di cellulosa, principalmente per le pellicole fotografiche; dell'acetato di polivinile per le colle da legno e in molte fibre sintetiche e tessuti. In casa, diluito in acqua viene spesso usato come smacchiante. Nell'industria alimentare, l'acido acetico è usato come additivo alimentare con la funzione di regolatore di acidità; è classificato sotto il codice E260.
    Fonte: Wikipedia
  • E270 - Acido lattico


    Acido lattico: L'acido lattico -nome IUPAC: acido 2-idrossipropanoico- è un composto chimico di formula CH3-CH-OH--COOH, che svolge un ruolo rilevante in diversi processi biochimici. L'acido lattico è un acido carbossilico, la sua struttura si distingue da quella dell'acido propionico per la presenza di un gruppo -OH all'atomo centrale -stereocentro- di carbonio. La sua deprotonazione dà origine allo ione lattato. La costante di ionizzazione -pKa = 3.1 a 25 °C- è tale che a pH fisiologico la sostanza sia presente quasi interamente sotto forma di lattato. Sia l'acido che i suoi sali alcalini sono solubili in acqua. La molecola dell'acido lattico è chirale, ne esistono pertanto due enantiomeri. L'enantiomero che compare nei cicli metabolici dei sistemi viventi è l'acido S--+--lattico o acido L--+--lattico -in figura-.
    Fonte: Wikipedia
  • E330 - Acido citrico


    Acido citrico: L'acido citrico è una sostanza solida, incolore, un acido tricarbossilico forte di Brønsted-Lowry, con formula bruta C6H8O7, solubile in acqua in un ampio intervallo di pH. Sebbene l'acido citrico sia uno degli acidi più diffusi negli organismi vegetali ed un prodotto metabolico degli organismi aerobici quando è in alte percentuali va maneggiato al pari degli acidi cloridrico, fluoridrico, nitrico, solforico, etc. Si trova in tracce nella frutta, soprattutto del genere Citrus: il succo di limone ne può contenere sino al 3-4% e l'arancia l'1%. È presente anche nei legni, nei funghi, nel tabacco, nel vino e persino nel latte. Ogni anno vengono prodotti più di un milione di tonnellate di acido citrico. È ampiamente utilizzato come igienizzante, acidificante, acido per il restauro e chelante.I derivati dell'acido citrico vengono chiamati citrati, che comprendono sia i sali e gli esteri sia l'anione poliatomico in soluzione. Un esempio di citrato è il citrato di sodio, un esempio di estere è il trietilcitrato.
    Fonte: Wikipedia
  • E621 - Glutammato di monosodio


    Glutammato monosodico: Il glutammato monosodico è il sale di sodio dell'acido glutammico, uno dei 23 amminoacidi naturali che costituiscono le proteine. È uno degli amminoacidi più abbondanti in natura ed è possibile trovarlo in molti alimenti come latte, pomodori e funghi, oltre che in alcune alghe usate nella cucina giapponese. Il parmigiano è il cibo che ne contiene di più: 1‚2 grammi ogni 100. A temperatura ambiente si presenta come una polvere bianca cristallina, solubile in acqua. In natura, scoperto nel 1908 dal chimico giapponese Kikunae Ikeda, è un costituente della Laminaria japonica -Kombu-, un'alga comunemente utilizzata nella cucina giapponese. È largamente utilizzato come additivo esaltatore di sapidità anche nella cucina cinese. Il glutammato monosodico, che è l'ingrediente principale dei dadi da brodo e dei preparati granulari per brodo, trova uso nell'industria alimentare come additivo ed è identificato dalla sigla E621.
    Fonte: Wikipedia
  • E627 - Guanilato bisodico


    Disodium guanylate: Disodium guanylate, also known as sodium 5'-guanylate and disodium 5'-guanylate, is a natural sodium salt of the flavor enhancing nucleotide guanosine monophosphate -GMP-. Disodium guanylate is a food additive with the E number E627. It is commonly used in conjunction with glutamic acid. As it is a fairly expensive additive, it is not used independently of glutamic acid; if disodium guanylate is present in a list of ingredients but MSG does not appear to be, it is likely that glutamic acid is provided as part of another ingredient such as a processed soy protein complex. It is often added to foods in conjunction with disodium inosinate; the combination is known as disodium 5'-ribonucleotides. Disodium guanylate is produced from dried seaweed and is often added to instant noodles, potato chips and other snacks, savory rice, tinned vegetables, cured meats, and packaged soup.
    Fonte: Wikipedia (Inglese)
  • E631 - Inosinato disodico


    Disodium inosinate: Disodium inosinate -E631- is the disodium salt of inosinic acid with the chemical formula C10H11N4Na2O8P. It is used as a food additive and often found in instant noodles, potato chips, and a variety of other snacks. Although it can be obtained from bacterial fermentation of sugars, it is often commercially prepared from animal sources.
    Fonte: Wikipedia (Inglese)

Analisi degli ingredienti

L'analisi si basa esclusivamente sugli ingredienti elencati e non tiene conto dei metodi di elaborazione.
  • icon

    Dettagli dell'analisi degli ingredienti


    : Cornichons 51%, eau, sel, conservateurs (e202), e211, e223, anti-oxydants (e270), e300, acidifiants (e260), e330, exhausteurs de goût (e621), e627, e631
    1. Cornichons -> en:gherkin - vegan: yes - vegetarian: yes - percent_min: 51 - percent: 51 - percent_max: 51
    2. eau -> en:water - vegan: yes - vegetarian: yes - percent_min: 9.39999999999999 - percent_max: 49
    3. sel -> en:salt - vegan: yes - vegetarian: yes - percent_min: 0 - percent_max: 3.6
    4. conservateurs -> en:preservative - percent_min: 0 - percent_max: 3.6
      1. e202 -> en:e202 - vegan: yes - vegetarian: yes - percent_min: 0 - percent_max: 3.6
    5. e211 -> en:e211 - vegan: yes - vegetarian: yes - percent_min: 0 - percent_max: 3.6
    6. e223 -> en:e223 - vegan: yes - vegetarian: yes - percent_min: 0 - percent_max: 3.6
    7. anti-oxydants -> en:antioxidant - percent_min: 0 - percent_max: 3.6
      1. e270 -> en:e270 - vegan: yes - vegetarian: yes - percent_min: 0 - percent_max: 3.6
    8. e300 -> en:e300 - vegan: yes - vegetarian: yes - percent_min: 0 - percent_max: 3.6
    9. acidifiants -> en:acid - percent_min: 0 - percent_max: 3.6
      1. e260 -> en:e260 - vegan: yes - vegetarian: yes - percent_min: 0 - percent_max: 3.6
    10. e330 -> en:e330 - vegan: yes - vegetarian: yes - percent_min: 0 - percent_max: 3.6
    11. exhausteurs de goût -> en:flavour-enhancer - percent_min: 0 - percent_max: 3.6
      1. e621 -> en:e621 - vegan: yes - vegetarian: yes - percent_min: 0 - percent_max: 3.6
    12. e627 -> en:e627 - vegan: maybe - vegetarian: maybe - percent_min: 0 - percent_max: 3.6
    13. e631 -> en:e631 - vegan: maybe - vegetarian: maybe - percent_min: 0 - percent_max: 3.6

Nutrizione

  • icon

    Qualità nutrizionale nella media


    ⚠️ Attenzione: la quantità di frutta, verdura e noci non è specificata sull'etichetta, è stata stimata dalla lista degli ingredienti: 72

    Questo prodotto non è considerato una bevanda per il calcolo del Nutri-Score.

    Punti positivi: 2

    • Proteine: 0 / 5 (valore: 1.5, valore arrotondato: 1.5)
    • Fibra: 0 / 5 (valore: 0, valore arrotondato: 0)
    • Frutta, verdura, noci, oli di colza/noce/oliva: 2 / 5 (valore: 72.0338983050847, valore arrotondato: 72)

    Punti negativi: 10

    • Energia: 0 / 10 (valore: 42, valore arrotondato: 42)
    • Zuccheri: 0 / 10 (valore: 0.3, valore arrotondato: 0.3)
    • Grassi saturi: 0 / 10 (valore: 0.5, valore arrotondato: 0.5)
    • Sodio: 10 / 10 (valore: 1440, valore arrotondato: 1440)

    I punti per le proteine sono contati perché i punti negativi sono meno di 11.

    Punteggio nutrizionale: (10 - 2)

    Nutri-Score:

  • icon

    Valori nutrizionali


    Valori nutrizionali Come venduto
    per 100 g / 100 ml
    Rispetto a: Cetriolini sottaceto
    Energia 42 kj
    (10 kcal)
    -63%
    Grassi 0,5 g +44%
    Acidi Grassi saturi 0,5 g +738%
    Carboidrati 0,5 g -90%
    Zuccheri 0,3 g -93%
    Fibra alimentare 0 g -100%
    Proteine 1,5 g +105%
    Sale 3,6 g +121%
    Frutta‚ verdura‚ noci e olio di colza‚ noci e oliva (stima dall'analisi dell'elenco degli ingredienti) 72,034 %

Ambiente

Confezionamento

Trasporto

Sorgenti dati

Prodotto aggiunto il da deltonio2
Ultima modifica della pagina del prodotto il da kiliweb.
Pagina del prodotto modificata anche da openfoodfacts-contributors, packbot, roboto-app, yuka.sY2b0xO6T85zoF3NwEKvllNMDfT4nm3CMS75pWOQ5oaqLJK5eopv3NjDL6s.

Se i dati sono incompleti o errati puoi completarli o correggerli modificando questa pagina.